Chi Siamo - G.P. STÖF - A.S.D.

Vai ai contenuti
La Storia
Nel lontano 1978 i primi aficionado parteciparono alla non competitiva di Palazzago (BG) come " Gruppo Stöf "  galeotta sarà stata la bella giornata o il piacere di stare in compagnia che,  Domenica dopo Domenica siamo ancora in pista.
Il Gruppo nel frattempo cresceva, e così che nel 1982  era pronto ad organizzare la sua prima " Stracurno "
Successivamente con l'adesione alla Polisportiva del Comune di Curno si concretizzavano anche i colori sociali ( blu e rosso ) ogni domenica diventava un momento di piacere e di svago nonchè di " sfida " tra amici,  così nacque l'idea di organizzare una gara sociale denominata " Almenno S. Salvatore - Roncola S. Bernardo " potete immaginare, nessuno voleva arrivare ultimo, per vari motivi non sto ad elencare la classifica, ma alla fine il Marino mise tutti d'accordo ospitandoci in casa sua rifocillandoci con dell'ottimo pane e salame e il tutto annaffiato da buon vino.
Ma la logistica lasciava parecchio a desiderare e cosi l'anno dopo organizzammo la prima gara sociale " 1 ora in pista " presso il centro sportivo vivere insieme uno di Curno,  l'entusiasmo di tale gara ci portò a coinvolgere altri Gruppi Sportivi e cosi che il 2 Giugno 1991 venne organizzata la 1ª edizione della "1 ora x 12 ore in pista "
nel corso degli anni entrarono a far parte del gruppo marciatori di maratone ed ultra maratone che rese il Gruppo visibile, a livello nazionale e non solo, distinguendoci nell'organizzazione della " Stracurno " e la " 12 x 1 ora in pista ".
Oggi come trentanove anni fa  il gruppo si impegna con tutte le proprie forze, per far si che lo stesso sia riconosciuto, apprezzato e stimato da altri Gruppi Sportivi, come uno dei più numerosi, sempre presente a tutte le camminate che il calendario provinciale propone e non solo, proponendo gite unitamente a famigliari, amici,  e simpatizzanti. Il nostro Gruppo è molto sensibile verso chi soffre:
per questo devolve parte del ricavato a enti finalizzati per scopi sociali e umanitari quali Telethon,  Unicef,  e gruppi che operano nel volontariato.
Naturalmente non mancano incontri conviviali, tra cui spicca il pranzo sociale che celebra la chiusura dell'anno sportivo ricco di riconoscimenti e premiazioni per tutti i partecipanti.




Torna ai contenuti